“Quando in un libro, di poesia o di prosa, una frase, una parola, ti riporta ad altre immagini, ad altri ricordi, provocando circuiti fantastici, allora, solo allora, risplende il valore di un testo. Al pari di un quadro, scultura o monumento, quel testo ti arricchisce non solo nell’immediato ma ti muta nell’essenza.”
L'AFORISMA - GIULIO EINAUDI.
1955 - NOLE CANAVESE (TO)
A me succede la stessa cosa con le vecchie cartoline : qui la mia scuola elementare a Nole. Avevo 7 anni e , dalla terrazza , il mio sguardo bambino spaziava lungo la piana canavesana e immaginava altri mondi lontani. Avrei poi lasciato quegli spazi per altri , nuovi e meravigliosi , ma ancora oggi i miei 💕cuori battono all'unisono per quelle vecchie aule con i banchi di legno e il calamaio , le lavagne al muro . la grande terrazza dei sogni e le/i maestre/i di quegli anni.

istantanee
in questo palazzo di via Pietro Micca a Torino
...raccolta differenziata.

Maglificio Calzaturificio Torino (MCT), oggi Basic Village , corso Regio Parco 39 , Torino

GLADIATORS

Palazzo Cotti di Brusasco, via Bligny 5 - Torino

WORK/LAVORO in Torino's early XXth century

light pencil...sunshine

"Il nostro amore non si muove
Testardo come un mulo
Vivo come il desiderio
Crudele come la memoria
Stupido come i rimpianti
Tenero come il ricordo
Freddo come il marmo
Bello come il giorno
Fragile come un bambino."
- Jacques Prévert

double click☀︎☀︎
cimitero di montagna
...Exilles (TO)

in giro ...per draghi
via Magenta , Torino

PABLO NERUDA , NON POSSO
Non posso
senza la vita vivere,
senza l’uomo essere uomo,
e corro e vedo e odo
e canto,
le stelle non hanno
niente da spartire con me,
la solitudine non ha
fiore né frutto.
Datemi per la mia vita
tutte le vite,
datemi tutto il dolore
di tutto il mondo,
io lo trasformerò
in speranza.
Datemi tutte le gioie,
anche le più segrete
perché se così non fosse,
come si possono conoscere?
Io devo raccontarle,
datemi
le lotte
di ogni giorno
perché sono il mio canto,

pigeons

sovrapposizioni architettoniche - Torino

  • night

    CASA BELLIA- P.FENOGLIO , 1904
    via A. V. Papacino 2 / corso G. Matteotti 24- Torino

  • day

    CASA BELLIA- P.FENOGLIO , 1904
    via A. V. Papacino 2 / corso G. Matteotti 24- Torino

buona serata.
"Solo ho amica la notte.
Sempre potrò trascorrere con essa
D'attimo in attimo, non ore vane;
Ma tempo cui il mio palpito trasmetto
Come m'aggrada, senza mai
distrarmene.
Avviene quando sento,
Mentre riprende a distaccarsi da ombre,
La speranza immutabile
In me che fuoco nuovamente scova
E nel silenzio restituendo va,
A gesti tuoi terreni
Talmente amati che immortali parvero,
Luce."
- Giuseppe Ungaretti
foto : vicoli di Parigi.

oggi...il mio piccolo balcone colorato
...Torino

PARCO DEL VALENTINO - TORINO

PARCO DEL VALENTINO - TORINO

visions of Yesterday

FESTA DELLA MAMMA7MOTHER'S DAY

"Durante tutto il viaggio la nostalgia non si è separata da me
non dico che fosse come la mia ombra
mi stava accanto anche nel buio
non dico che fosse come le mie mani e i miei piedi
quando si dorme si perdono le mani e i piedi
io non perdevo la nostalgia nemmeno durante il sonno
durante tutto il viaggio la nostalgia non si è separata da me
non dico che fosse fame o sete o desiderio
del fresco nell'afa o del caldo nel gelo
era qualcosa che non può giungere a sazietà
non era gioia o tristezza non era legata
alle città alle nuvole alle canzoni ai ricordi
era in me e fuori di me.
Durante tutto il viaggio la nostalgia non si è separata da me
e del viaggio non mi resta nulla se non quella nostalgia"
- Nazim Hikmet

parole in libertà: "come una ferita nella terra , una feritoia se riesci a guardarci bene dentro" (cb)